Andrea Favilli: "Il 2019 dovrà essere il mio anno"

di Franco Avanzini
Fonte: genoacfc.it
articolo letto 359 volte
Foto

Andrea Favilli quasi certamente sarà in campo dal primo minuto contro il Milan alla ripresa del campionato per la disputa della prima giornata del girone di ritorno in sostituzione dello squalificato e vice capocannoniere Piatek. L'attaccante ex Juventus ha parlato al sito ufficiale genoacfc.it direttamente dal ritiro di San Pedro di Pinatar dove il Grifone sta effettuando un proficuo ritiro invernale. Il 2018 non è stato certo un anno fortunatissimo per Favilli che ha dovuto patire alcuni infortuni che ne hanno rallentato la crescita ma adesso, guardando al futuro spiega: "Spero che il 2019 appena iniziato sia il mio anno".

Sulla sua condizione fisica Favilli dice: "Sono in netta crescita anche se mi manca la condizione di chi ha giocato sinora tutte le gare. Gli scampoli di partita in cui sono sceso in campo mi hanno dato fiducia. Adesso voglio tornare ai miei livelli trovando pure la continuità. Voglio ripagare la fiducia delle persone che hanno creduto in me".

Il lavoro in campo nn manca ma non solo quello: "Mister Prandelli - conclude l'attaccante genoano al sito ufficiale rossoblu - ci spinge ad essere più squadra. Singolarmente abbiamo molte qualità ma collettivamente abbiamo ampi margini di miglioramento. Sinora abbiamo raccolto certamente meno di quanto meritavamo".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy