Genoa, senza i Nazionali il lavoro prosegue

di Franco Avanzini
articolo letto 236 volte
Foto

Un Genoa privo di tutti i Nazionali prosegue la preparazione al Centro Sportivo Signorini con mister Ivan Juric che prosegue nella conoscenza dei vari giocatori nuovi arrivati nella tornata estiva di mercato. Il tecnico inizia anche a plasmare la squadra dando le giuste indicazioni per la messa in opera degli schemi da lui indicati. La mattinata, plumbea, a Pegli ha visto i protagonisti presenti alternarsi tra la palestra e il prato verde. 

Esercitazioni tecniche e tattiche dopo il rituale riscaldamento mentre nella tenso struttura i giocatori sono stati impegnati con i vari macchinari presenti. Intanto i vari "Nazionali" hanno cominciato i loro impegni. Lo hanno fatto con le gare della Nazionale Azzurra ieri proprio a Genova e dell'Under 19 che ha vinto 3 a 0 contro l'Estonia con la presenza nella squadra titolare del genoano Candela. Match valido per la corsa alla qualificazione del campionato Europeo di categoria.

Questi invece gli impegni degli altri giocatori rossoblu. Stasera l'interesse è rivolto tutto verso il capocannoniere della Serie A Piatek che giocherà probabilmente al fianco di Lewandowski con la nazionale della Polonia contro il Portogallo. Goran Pandev invece sarà in campo con la sua Macedonia contro il Liechttenstein. Oscar Hiljemark e la Svezia invece affronteranno la Russia mentre Ervin Zukanovic con la Bosnia Erzegovina scenderà in campo per giocare contro la Turchia. Infine per quanto riguarda le formazioni Under 21, quella italiana dell'attaccante Favilli se la vedrà contro la pari età del Belgio nella quale compare anche il rossoblu Omeonga. 

 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy