Genoa, tra studio e lavoro al Signorini

di Franco Avanzini
articolo letto 295 volte
Foto

Un tour de force vero e proprio attenderà il Genoa alla ripresa delle gare di campionato dopo a sosta per le Nazionali. Tante sfide importanti in programma compreso il recupero della prima giornata in casa del Milan al Meazza. Così al centro Sportivo Signorini si lavora con molta incisività per cercare di arrivare alle varie gare tirati a lucido e pronti pe le sfide alle avversarie di turno. Mister Juric non lascia nulla di intentato pur di portare al top la sua formazione.

Peccato che in questo periodo non possa allenare la rosa al completo visto le numerosi assenze a causa degli impegni con le casacche nazionali. Resta il fatto che il lavoro parta direttamente al mattino presto e si prolunghi sino alla sera, momenti di intenso studio, di soluzioni da trovare e ovviamente di allenamenti sul prato verde del campo pegliese oppure in palestra grazie all'opera dei preparatori sportivi.

Questa mattina tante partitelle e addestramenti tattici per coloro che erano presenti. Un gruppo rimpolpato da numerosi giocatori della squadra Primavera di mister Sabatini. In questa ultima sessione erano presenti Bellich, Ceijas, Karic, Micovschi, Raccichini, Simeoni e Bianchi. Importanti i movimenti dei vari componenti della rosa nel possesso palla ma anche quando la sfera è in possesso dei compagni come pure la sincronizzazione nelle varie azioni di gioco. 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy