Palermo retrocesso in Serie C, è arrivata la sentenza di primo grado

di Franco Avanzini
Vedi letture
Foto

Il Palermo è stato retrocesso in Serie C. La sentenza di primo grado è arrivata proprio in questi ultimi istanti. E' clamoroso quanto avvenuto anche se era nell'aria che sarebbe stata presa una decisione drastica in merito alla vicenda della società siciliana. Sul sito della FIGC è apparso il comunicato ufficiale che vi riportiamo direttamente:

"Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha retrocesso il Palermo all’ultimo posto del campionato di Serie B della stagione sportiva in corso. La società è stata sanzionata per una serie di irregolarità gestionali da parte di alcuni ex dirigenti. Il TFN ha dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti di Maurizio Zamparini, all’epoca dei fatti presidente del Consiglio di Amministrazione del Palermo, mentre ha inflitto 5 anni di inibizione con preclusione ad Anastasio Morosi e 2 anni di inibizione a Giovanni Giammarva, rispettivamente presidente del Collegio sindacale e presidente del Consiglio di Amministrazione della società".

A questo punto i Palermo farà appello al riguardo della sentenza appena pubblicata. Evidentemente i play off e i play out di Serie B saranno rimandati a data da destinarsi.