Le parole di Zukanovic e Radovanovic a "Stelle nello Sport"

di GianPiero Gallotti
Foto

A margine della manifestazione "Stelle nello Sport", Zukanovic e Radovanovic si sono così espressi davanti ai giornalisti presenti:

 

Zukanovic:

Questa è una manifestazione importante e noi siamo onorati di farne parte.

Domenica prossima contro la Juventus ce la vogliamo giocare e provare a metterli in difficoltà per poi vedere cosa succede.

Con Ronaldo è inutile studiare, devi solo giocare.

Loro sono professionisti e non credo saranno stanchi o demotivati. Giocheranno al 100% e faranno la loro partita.

 

Radovanovic:

E' stato un piacere per me essere stato convocato a questa manifestazione.

Stiamo lavorando per portare più palloni agli attaccanti, ma dovremo anche cercare di essere tutti più concreti in area.

Mi ricordo che il Genoa ha sempre fatto delle belle gare contro la Juventus, ed in casa davanti ai nostri tifosi non sarà facile per loro.

Io gioco un po' lontano dalla porta. Devo cercare di avvicinarmi di più per provare il tiro.

Da quando sono arrivato al Genoa sto dicendo ai ragazzi che non bisogna guardare dietro, ma guardare le squadre davanti a noi.

All'inizio ho fatto un po' di fatica a conoscere i miei compagni e loro a conoscere me, ma ora stiamo migliorando. Si è visto a Parma dove non meritavamo di perdere.

Mi auguro che Sturaro, che è un grande giocatore, torni prima possibile. Con lui in campo potrò anche cercare di avanzare un po' la mia posizione.