SEZIONI NOTIZIE

Verona-Genoa, il primo tempo della gara del Bentegodi (live)

di Franco Avanzini
Vedi letture
Foto

Finisce il primo tempo proprio allo scoccare del 45esimo

Al 41' Sanabriaaaaa gol, servito da Cassata, 1-0

Genoa che cerca di farsi vedere in avanti ma senza troppo costrutto

Pericoloso e fastidioso Zaccagni per la retroguardia rossoblu, soprattutto per Biraschi

Almeno già tre occasioni nitide per la squadra di casa, una per il Genoa in pratica arrivata all'inizio della partita

Al 34' Perin ancora bravo sul colpo di testa di Rrachmani

Barreca di testa evita guai grossi mettendo la palla in angolo sul cross di Lazovic

Al 31' Zaccagni effettua un cross basso sul quale interviene bene a terra Perin 

Ammonito Schone per gioco falloso

Due minuti dopo spettacolare parata di Perin che salva il Genoa dalla capitolazione sul tiro di Pessina in mezza rovesciata

Al 26' punizione per il Verona dal limite dell'area, batte Miguel Veloso che però calcia alto sopra la traversa della porta di Perin

Ammonito Criscito per gioco falloso, il capitano salterà la prossima sfida in quanto era in diffida

Scambio Ankersen-Pandev-Ankersen con tiro rasoterra di quest'ultimo parato a terra da Silvestri

Al 16' occasione sul piede di Lazovic in contropiede che converge su Ankersen e tira, devia con una mano Perin

Buona iniziativa del Genoa con Pandev però che non riesce a servire Sanabria anticipato da Gunter

Al 12' Faraoni contenuto in area di rigore da Romero, Perin esce e blocca la palla

Scaligeri che tengono il pallino della partita in mano

Zaccagni il giocatore più vivace del Verona, aiutato spesso sull'out di sinistra da Darko Lazovic

Al 5' opportunità per Sanabria che in area controlla di petto e la tocca d'esterno destro, Silvestri blocca

Verona che attacca da snistra con Zaccagni che in area scivola non controllando la sfera, Pessina a destra e Verre che fa il falso nueve

Primo giallo della sfida dopo tre minuti per Rrhamani per gioco falloso

Partiti

Squadre che stanno per entrare in campo e quindi per iniziare questa gara

Interessante lo scontro in panchina tra i due allenatori, Juric da una parte e Nicola dall'altra.  

Genoa che deve cercare di muovere la classifica tenendo presente che dovrà giocare il Lecce domani che si trova un punto sopra ai liguri mentre la Sampdoria, con il successo sul Brescia, altra diretta concorrente nella lotta salvezza, ha raggiunto il Sassuolo ed ora è a cinque lunghezze dal Grifone. 

Squadre che hanno effettuato il riscaldamento mentre gli addetti al campo hanno ridisegnato le righe delle due aree di rigore. Intanto, guardando la formazione, si nota come sia stato riconfermato Lasse Schone in mezzo al campo, inserito Barreca per Agudelo e ancora una volt fuori Ghiglione cui è preferito Ankersen. In attacco no a Favilli e no a Pinamonti ma coppia gol formata da Pandev e Sanabria. Nel Verona stupisce l'assenza di Pazzini al centro dell'attacco, il tecnico Ivan Juric gli ha preferito Zaccagni con Verre attaccante di movimento.

Tra breve (alle ore 18.15) inizierà la gara tra Verona e Genoa e con essa terminerà il ritiro iniziato dopo la gara di Coppa Italia contro il Torino. Partita che dovrà dire se il Grifone avrà la possibilità di continuare a lottare per la salvezza e dovrà dare continuità al risultato dell'ultimo turno. Buono il numero di tifosi genoani saliti al Bentegodi per sostenere la squadra ligure.