SEZIONI NOTIZIE

Genoa - Wacker Innsbruck 2 - 0 (primo tempo)

di GianPiero Gallotti
Vedi letture
Foto

E' un Genoa voglioso di ben figurare (questa la formazione di partenza: Jandrei, Zukanovic, Barreca, Romulo, Leareger, Sanabria, El Yamiq, Biraschi, Hiljemark, Pandev, Favilli) quello che ha appena terminato la prima frazione di gioco a Neustift contro la seconda squadra del Wacker Innsbruck, formazione militante nella seconda serie austriaca (equivalente alla nostra Serie B).

Austriaci che sono certamente più avanti di preparazione rispetto alla formazione rossoblù, visto che la prossima settimana per loro sarà già tempo di iniziare il campionato.

Un test dunque decisamente più probante per i ragazzi di Andreazzoli (anche se ricordiamo che il Wacker schiera le sue seconde linee) rispetto a quello di sabato scorso quando a fare da sparring partners ai ragazzi in maglia rossoblù furono i pur volenterosi dilettanti locali della Val Stubai.

Genoa voglioso di ben figurare dicevamo, e dunque già nei primi due minuti di gioco Hiljemark crea altrettanti pericoli nell'area avversaria, nel secondo dei quali andava al tiro costringendo l'estremo difensore austriaco ad un bell'intervento.

Il Genoa mantiene il pallino del gioco, ed al nono minuto si rende pericolo colpendo il palo a portiere battuto con un tiro di Lerager.

Ma passano poi solo due minuti per il vantaggio del Grifone realizzato da Andrea Favilli, che di testa su cross di Hiljemark trova il varco giusto per battere il portiere austriaco.

La gara è divertente e al 27° il Genoa trova la rete del raddoppio con Sanabria, che con uno splendido tuffo di testa infila la palla in fondo al sacco finalizzando così un bel cross di Barreca.

Dopo la rete del raddoppio Andreazzoli inizia con le sostituzioni, avvicendando Hiljemark con Jagiello e inserendo Kouame al posto di Favilli.

La squadra rossoblù comanda in maniera quasi costante le operazioni di gioco e a tre minuti dal termine Kouame, magistralmente imbeccato da Pandev, coglie il secondo palo per il Grifone di questa prima frazione di gioco.

Poco prima del fischio finale il Wacker impegna il portiere rossoblù Jandrei con un tiro centrale parato in due tempi.

Gip