SEZIONI NOTIZIE

Amichevole Parma - Genoa: l'incontro si chiude 1 a 0

di Franco Avanzini
Vedi letture
Foto

Il secondo tempo della gara di Collecchio verte soprattutto sui tanti cambi che i due allenatori, Liverani per il Parma e Maran per il Genoa, compiono stravolgendo di fatto le due formazioni come peraltro è normale quando si effettuano amichevoli pre campionato nelle quali è più importante mettere minuti nelle gambe dei calciatori piuttosto che il risultato fine a sè stesso.

In apertura entrano Laurini, Brugman, Dezi e Cornelius tra i ducali andando a sostituire Grassi, Hernani, Gervinho e Pezzella mentre i liguri cambiano Pandev e Schone per Pinamonti e Masiello. Nel Grifone Masiello si va a sistemare in difesa, mentre Radovanovic avanza in pratica sulla linea dei centrocampisti.

La prima opportunità è per i padroni di casa con Dezi che spara alto da ottima posizione dopo una sponda di testa di Cornelius. Quindi Karamoh prende il posto di Inglese e dopo una punizione calciata fuori da Brugman arriva un nuovo cambio tra i locali con Dermaku per Iacoponi. Cambia modulo il Genoa passando al 3-5-2 dal 18' con l'ingresso in campo di Favilli, Jagiello, Jaroszynski e Zajc (quest'ultimo alla sua prima con la nuova casacca). Escono rispettivamente Ankersen, Destro, Brlek e Lerager. La partita non offre grandi emozioni, salvo i nuovi cambi dopo il cooling break.

Mister Liverani toglie l'ex Kucka e il portoghese Bruno Alves per fare entrare Siligardi e Balogh mentre c'è anche spazio per Rovella nell'ultimo quarto d'ora di sfida al posto di Radovanovic.  A dieci minuti dalla fine la sblocca il neo entrato Karamoh che trova l'angolo gusto per battere Perin dopo che Cornelius aveva fatto impazzire l'intera retroguardia genoana: 1 a 0. Il Genoa invoca poco dopo un rigore per un presunto fallo di mano che l'arbitro invece non concede e a tre minuti dalla fine è ancora pericoloso Cornelius con un colpo di testa altro di poco sulla traversa. 

Ultimi cambi: da una parte Simonetti per Kurtic e dall'altra Micovschi per Biraschi, ma non accade di fatto più nulla e la partita si chiude con il successo del Parma sul Genoa per 1 a 0 in una amichevole con il sapore della serie A, che è oramai ad una settimana dall'avvio.