SEZIONI NOTIZIE

Genoa: nove gare spalmate in tre orari differenti. Il derby di notte

di Franco Avanzini
Vedi letture
Foto

Ok, il calendario è stato partorito, od almeno sono state partorite le date e gli orari delle varie partite. Sino alla sedicesima giornata sappiamo quando giocherà il Genoa. Fa strano però pensare ad un torneo estivo, con il caldo e l'umidità che certamente non mancheranno e ad orari davvero strani. In Italia giocare alle ore 21.45 è infatti certamente una stranezza. Non lo sarebbe invece ad esempio in Spagna, soprattutto nella caldissima zona di Madrid, dove i madrileni scenderanno in campo alle ore 22. 

Per i tifosi non c'è scampo. A meno di improvvisi dietro front infatti tutte le sfide saranno a porte chiuse. Per la verità in queste ultime ore è balenata l'ipotesi di aprire gli stadi solamente per una piccola percentuale di pubblico. Ma come fare ad accontentare tutti? Si pensi allo stesso Genoa, con una parte degli abbonati che non potrebbe entrare. E questo non sarebbe certo giusto. Ma d'altra parte il calcio a porte chiuse perde parecchio. E le stesse squadre in campo risentono eccome della mancanza dei propri sostenitori. Non ci sarà dunque più il fattore campo e potrebbero quindi non mancare risultati a sorpresa.

Il Genoa nelle prossime nove giornate ne disputerà tre alle ore 21.45, quattro alle ore 19.30 e due alle ore 17.15. Il derby si giocherà insolitamente il 22 luglio con fischio di avvio alle ore 21.45. Sarà insomma un'estate anomala per il calcio, non fatta di ritiri e di partitelle amichevoli ma di incontri veri e propri nei quali giocarsi uno Scudetto, piuttosto che una salvezza. La pandemia di Covid-19, oltre alla vita di tutti i giorni delle persone, ha dunque portato anche uno stravolgimento totale del mondo pallonaro.