SEZIONI NOTIZIE

Michele Sbravati: "Il talento? Va migliorato e potenziato anno dopo anno"

di Franco Avanzini
Fonte: tmw radio
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il responsabile del settore giovali del Genoa Michele Sbravati è stato intervistato dai colleghi di TMW Radio durante la trasmissione la Giovine Italia parando del movimento calcistico giovanile e dell'ultimo prodotto del vivaio rossoblu Nicolò Rovella che è stato lanciato titolare contro l'Inter qualche giorno fa. Intanto il responsabile giovanile dei liguri si è soffermato sul termine di talento: "Non voglio esprimere quale sia il concetto di talento, lo hanno già fatto in tanti. Per esperienza dico che se il talento non viene potenziato e migliorato negli anni si può perdere per strada. In tanti giocatori definiti talenti si sono persi per strada nonostante avessero delle potenzialità".

Il settore giovanile del Genoa sta lavorando bene da alcuni anni: "Non è facile farlo su un territorio non certo vasto come il nostro dove non è semplice costruire campi o impianti sportivi. In Liguria ci è riuscito lo Spezia ma in troppe altre società non è stato possibile e così si sono persi giocatori. Il nostro bacino d'utenza poi è minore rispetto ad altre regioni e anche questo influisce sul risultato finale. Nonostante tutto in questi ultimi 15 anni qualcosa abbiamo fatto, i vari Salcedo, El Shaarawy, Sturaro e Pellegri sono nati nella nostra regione sino a raggiungere la Nazionale".

Si parla spesso di genoanità: "E' una situazione che viene percepita pure fuori dalla regione. La struttura creata dal presidente Enrico Preziosi comprende allenatori che sappiano trasmettere questa caratteristica. Cerchiamo di inculcare nei ragazzi questa mentalità, il fatto di far parte di un club che è la storia del calcio in Italia". Infine l'esordio di Rovella contro l'Inter: "Il Genoa ha mandato in campo tre dei più giovani ragazzi che abbiano esordito nel nostro campionato. Si tratta di Pellegri, Salcedo ed El Shaarawy. Rovella è stato preso a 14 anni ed arriva dalla Lombardia. Ha ottime qualità ed è stato bravo a contrastare Eriksen".

Altre notizie
Sabato 28 novembre 2020
05:30 News Il buongiorno
Venerdì 27 novembre 2020
18:45 Copertina Serie A, Cagliari e Atalanta perdono un giocatore a causa del Covid-19 16:48 News Coppa Italia: effettuati i sorteggi per l'ordine di gioco degli ottavi di finale 16:00 Copertina "20 di Calcio" questa sera sul derby e uno sguardo a Genoa-Parma 15:15 Copertina Museo del Genoa, nuovo laboratorio per la giornata di domani 14:26 Copertina Genoa, ripresa al Signorini con tre assenti Behrami, Czyborra e Melegoni 12:43 Copertina Genoa-Parma, i precedenti: obiettivo, tornare al successo contro i ducali 11:02 Copertina Scamacca e la rivoluzione di Maran, ecco servita la rimonta nel derby 10:00 Editoriale The Day After, un successo nel derby per ripartire col piede giusto 05:30 News Il buongiorno
Giovedì 26 novembre 2020
20:13 Copertina Luca Pellegrini: "Potevamo segnare anche più gol, bravi a non mollare" 20:12 La voce del Mister Maran: " Nella ripresa sono venuti fuori i veri valori di questa squadra" 19:44 Copertina Milan Badelj: "Avevamo una gran voglia di svoltare nella ripresa" 19:10 Partita e pagelle Genoa pagelle, Scamacca è super, cambi perfetti 17:59 Partita e pagelle Sampdoria-Genoa, il secondo tempo della stracittadina di Coppa (live) 16:55 Partita e pagelle Sampdoria-Genoa, il primo tempo del derby di Coppa Italia (live) 16:04 News Le formazioni ufficiali del derby della Lanterna di Coppa Italia 12:39 Vetrina Gli Arbitri della 9a giornata 05:30 News Il buongiorno
Mercoledì 25 novembre 2020
19:21 Copertina Sampdoria-Genoa, le probabili formazioni: chi in porta al posto di Perin?