SEZIONI NOTIZIE

Remember Genoa: un nippo-svedese con pochissime presenze

di Franco Avanzini
Vedi letture
Foto

In un periodo dove il calcio, giustamente, è stato messo in ultimo piano e si parla solamente delle vittime e dei contagi causati dal Coronavirus, noi di Genoanews1893.it abbiamo deciso di proporvi qualche aneddoto su determinate gare che il Genoa ha disputato dal 1990 ad oggi. Un modo come un altro per cercare di allietarvi in questi momenti bui nei quali il pensiero va principalmente alla situazione drammatica che si è venuta a creare in Italia e nel mondo in generale. Il nostro impegno è solamente portato a regalarvi, anche solo per un istante, qualcosa di più leggero, restando sempre pronti a ricordarvi peraltro di "stare a casa" per fare in modo che il virus venga totalmente e nel più breve tempo possibile sconfitto e debellato.

Tra i giocatori che hanno lasciato meno traccia in casa Genoa, c'è anche un giapponese, che però di nazionalità era svedese. Un centrocampista "operaio", di quelli che in campo si vedono soprattutto per l'aiuto che apporta ai compagni più che per per giocate proprie. Nel 2004 il Grifone disputava il campionato di Serie B e, al solito, il mercato di gennaio era quella dal quale approvvigionarsi per cercare di rinforzare la squadra. Stefan Ishizaki arrivava dall'AIK Solna, formazione svedese e il nome esotico faceva sognare i tifosi rossoblu.

Per sei mesi avrebbe dovuto regalare fantasia e speranze al popolo genoano, e il suo arrivo fu accolto da grande curiosità e un buon entusiasmo, in quanto giocatore non propriamente conosciuto alla grande platea calciofila italiana. In campo, nella serie cadetta, mise però insieme solamente quattro presenze. Una pochezza incredibile tenendo presente che il Genoa non navigava all'interno del massimo campionato calcistico.

Il suo esordio avvenne il 18 gennaio 2004 nel match interno contro il Piacenza, terminato con il punteggio di 1 a 1, quando al 56esimo sostituì Marco Rossi. Quindi fece tanta panchina, tornando a calcare il prato verde solo il 27 febbraio contro la Ternana (successo per 4 a 1), subentrando al 77esimo a Ze Elias. Sparì quindi dal mirino dei tifosi per un po' e collezionò solamente altri due spezzoni di gara ma senza mai iniziare una partita dall'inizio. Scenderà poi in campo per un'intero tempo, il secondo, nell'ultima partita di campionato nel pareggio per 4 a 4 con il Piacenza, prendendo il posto ancora di Ze Elias. 

Il Genoa a fine stagione non esercitò il riscatto del giocatore, lasciandolo partire a giugno 2004 per tornare all'AIK Solna.

Ishizaki ha chiuso la carriera la scorsa stagione in Svezia con la maglia dell'Elsfborg, dove ha collezionato 47 presenze e realizzato tre reti.  

Altre notizie
Venerdì 10 luglio 2020
14:57 Copertina Il Giudice Sportivo dopo le gare degli ultimi due giorni 12:11 Copertina Genoa, prenotabili le maglie della gara contro la Spal 10:02 Copertina Genoa-Spal, i precedenti: da 56 anni manca il successo interno in Serie A 05:30 News Il buongiorno
Giovedì 09 luglio 2020
22:04 Copertina Spal-Udinese 0-3: estensi quasi in Serie B, friulani vicini alla salvezza 15:12 Copertina Genoa, squadra al Signorini per preparare la prossima gara 12:00 Copertina Allarma la mancanza di brillantezza, tra Spal e Lecce indispensabili 6 punti 10:00 Editoriale The Day After: voltare pagina e ritrovare l'inespugnabile Marassi 05:30 News Il buongiorno
Mercoledì 08 luglio 2020
22:48 La voce del Mister Davide Nicola a SKY Sport: "Consapevoli di poter raggiungere l'obiettivo" 22:05 Copertina La photogallery del match del Ferraris con la vittoria del Napoli 21:40 Partita e pagelle Genoa pagelle: Goldaniga il migliore, attacco spuntato 20:30 Partita e pagelle Genoa - Napoli, il secondo tempo della sfida genovese (live) 19:25 Partita e pagelle Genoa - Napoli, il primo tempo della gara che si gioca al Ferraris (live) 18:40 News Genoa - Napoli: le formazioni ufficiali 11:41 Copertina Genoa, i convocati per la gara di stasera: sono ventisei, c'è Criscito 11:31 Copertina Banco Azzoaglio primo jersey sponsor contro il Napoli 10:04 Copertina Genoa - Napoli, le probabili formazioni: tornerà Schone in mezzo? 05:30 News Il buongiorno
Martedì 07 luglio 2020
23:42 Copertina Davide Nicola a Genoa Channel: "Crediamo nella salvezza"