SEZIONI NOTIZIE

Ballardini a SKY SPORT: "Nella ripresa siamo stati poco ordinati"

di Franco Avanzini
Vedi letture
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

Davide Ballardini, tecnico del Genoa, ha analizzato la sconfitta nella gara contro l'Inter ai microfoni di SKY SPORT. Un 3 a 0 pesante in vista del derby con una formazione ampiamente rimaneggiata ed un risultato che è stato mantenuto nei limiti dalle parate del portiere Perin: "Nel primo tempo il Genoa se l'è giocata creando anche qualcosa, nel secondo non siamo stati così ordinati e potevamo fare meglio. Non siamo stati così bravi come nel primo tempo".

Per lo Scudetto Inter favorita? "L'Inter è certamente la favorita per la vittoria finale perché non ha altri impegni e quindi prestano tutta la loro attenzione al campionato". Formazione condizionata dal prossimo derby? "Noi abbiamo una gara oggi, una mercoledì e un'altra domenica; tutte gare non facili. Abbiamo fatto le nostre valutazioni tenendo presente dei giocatori diffidati e di quelli che soffrono le gare ravvicinate". Mister Ballardini che ha ottimi precedenti nei derby, due vittorie e due pareggi, forse anche questo è servito per mandare in campo una squadra rimaneggiata: "A volte fai queste scelte perché sei convinto; perché te lo dicono i dati e gli stessi giocatori e poi magari ottieni l'effetto contrario. Fai cose che hanno un senso ma non è detto che poi tutto vada come pensi".

Tante riserve in campo anche se è sempre meglio giocare a San Siro piuttosto che contro gli ultimi o solamente in Coppa Italia: "Come ho detto abbiamo tanti giocatori che non reggono le due gare in tre giorni. Per me il Genoa poteva far meglio ma di fronte avevamo una squadra in salute, sono padroni del campo". Infine il tecnico genoano spende due parole su Lukaku: "Lukaku è un leader in tutti i sensi. Come ragazzo ho la sensazione sia straordinario e in campo è un esempio. Ha qualità straordinarie, è un giocatore che fa la differenza, tanta differenza".