SEZIONI NOTIZIE

Faggiano a Telenord: "Cerchiamo di fare una squadra competitiva"

di GianPiero Gallotti
Vedi letture
Foto

Il DS del Genoa Daniele Faggiano è stato questa sera ospite telefonico della trasmissione "We are Genoa", in onda su Telenord.

Queste le sue parole:

"Io cerco di lavorare per il bene della mia squadra.

Questo è un mercato particolare, che dura ancora quindici giorni dopo l'inizio del campionato. Vorrei sbagliare il meno possibile e quindi sto aspettando.

Spero che un attaccante arrivi. La squadra la stiamo ancora completando. Trovare i giocatori giusti non è semplice. Dovremo prendere qualcuno ma far anche partire qualcun altro in modo che il Mister possa lavorare al meglio.

Sono contento dei complimenti ma vorrei che fosse contenta la gente genoana alla fine del campionato.

Mi ha convinto tutto a venire qui al Genoa, dall'entusiasmo del presidente alla città, alla piazza, allo stadio e alla tifoseria. Ho lasciato il certo per l'incerto convinto di poter costruire qui qualcosa di buono.

Io penso al bene del Genoa, che poi è anche quello mio perchè ci metto la faccia.

Juan Jesus e Karlsdorp? Uno è più vicino, l'altro no. Qualcuno deve prima prendere il sostituto prima di lasciarlo partire.

Tutti dobbiamo dare di più. E' normale che tocchi anche a Mimmo e Schone, che per noi sono giocatori importanti e fondamentali.

Pinamonti? Ci stiamo lavorando.

Sanabria? Vedremo. Stiamo lavorando per concludere più operazioni possibile.

Il presidente è passionale e ci tiene a fare bene. Io lavoro con lui e combattiamo per fare una squadra competitiva".

Gip